EVENTI ED AZIENDE AD OSTIA LIDO, OSTIA ANTICA, ACILIA, FIUMICINO

I grandi Maestri. Cento anni di fotografia Leica

0

La rivoluzione del mondo della fotografia

I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia LeicaUna mostra per celebrare i cento anni della fotografia Leica e per rileggere alcuni grandi episodi di storia e di cronaca che hanno caratterizzato il XX secolo è stata allestita a Roma, presso il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini dal 16 novembre 2017 al 18 febbraio 2018.

350 stampe d’epoca originali provenienti dall’archivio Leica, divise in 16 sezioni costituiscono il percorso tematico e cronologico che permette di ripercorrere la grande rivoluzione del mondo della fotografia, dagli anni 20 ad oggi grazie all’uso, da parte dei maggiori fotografi del mondo, delle macchine della Leica.

I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica“La Leica, con la sua capacità di agire e di farlo velocemente, è per me ciò che la penna è per lo scrittore. Questa macchina fotografica mi permette di raccontare storie.” È la sintesi fatta da Gianni Berengo Gardini, classe 1930, probabilmente il più grande fotografo italiano del dopoguerra, che con le sua grandi inchieste fotografiche ha contribuito a modernizzare la nostra società. Nel corso della presentazione della mostra ha ricevuto il grande riconoscimento artistico del Leica Hall of Fame Award.

La mostra è ricca ed interessante ed espone foto di autori del calibro di Robert Capa, Henri Cartier Bresson, Sebastiâo Salgado per arrivare al colore dei più recenti Eggleston, Herzog e Meyerowtz,  ed affronta svariati ambiti: fotogiornalismo di guerra, uso della fotografia per la propaganda di regime, strumento nel mondo della moda, fino a divenire mezzo di denuncia sociale.

I grandi Maestri. Cento anni di fotografia Leica

Dove: Complesso del Vittoriano – Ala Brasini

Quando: dal 16 novembre 2017 al 18 febbraio 2018 

Orari:
da lunedì al giovedì  9.30-19.30
venerdì e sabato 9.30 – 22.00
domenica 9.30 – 20.30

La biglietteria chiude un’ora prima  

Condividi

Comments are closed.