EVENTI ED AZIENDE AD OSTIA LIDO, OSTIA ANTICA, ACILIA, FIUMICINO

“Le Nostre Storie ci Guardano”, al circolo Quattro Mori

0

Un viaggio nella memoria

Ancora non si è sopita l’eco della tre giorni sardi ed ecco in arrivo un’altra iniziativa del Circolo Culturale Quattro Mori di Ostia: sabato 28 ottobre, alle ore 18,00 presso la sede di via delle Baleari, 85, si terrà la proiezione del film documentario  “Le Nostre Storie ci Guardano ” di Sergio Naitza.

"Le Nostre Storie ci Guardano", al circolo Quattro MoriSi tratta di un sapiente intreccio di immagini del passato, che il professionista di Nuoro ha saputo elaborare in un  racconto di quindici anni di storia sociale della Sardegna  dalla fine degli anni Cinquanta al 1970. Un viaggio nella memoria con testimonianze di chi ha vissuto alcune vicende cruciali dell’isola, come leggiamo dall’articolo del ilmessaggerosardo.com: “la crisi delle miniere di carbone del Sulcis con la conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro per i minatori; il progressivo aumento del flusso migratorio verso le città del triangolo industriale (Torino, Genova, Milano); l’inizio delle servitù militari in Sardegna a seguito del “Bilateral Infrastructure Agreement” (B.I.A.) dell’ottobre 1954, con la creazione di installazioni nell’isola nei territori di La Maddalena e di Cagliari; la costruzione della diga del Flumendosa per combattere la cronica siccità; la lotta dei pescatori “poveri” di Cabras contro i “Baroni in laguna”,  il banditismo (“L’Anonima sequestri”) ; i primi  passi dell’industrializzazione con la nascita dei due poli petrolchimici di Porto Torres e di Sarroch; il sorgere degli  insediamenti turistici nella zona destinata a diventare universalmente nota come “Costa Smeralda”;  per approdare a Riva, al “Giggi”  eroe  della conquista di uno storico scudetto”.

Presenta Gemma Azuni consigliera FASI, con intrattenimento musicale di Giammy Sax Caboni.

L’autore

Sergio Naitza è giornalista professionista e critico cinematografico presso L’Unione Sarda, ha curato monografie su Amedeo Nazzari, Pedro Almodovar, Sergio Citti, Andrzej Zulawski e pubblicazioni sul Premio Solinas e sulla cartellonistica cinematografica, di cui ha realizzato anche una mostra dalla collezione privata dei suoi manifesti del cinema italiano anni Sessanta-Settanta.

 

Ingresso libero

Circolo Quattro Mori, VIa delle Baleari, 85 – Ostia

Condividi

Comments are closed.