EVENTI ED AZIENDE AD OSTIA LIDO, OSTIA ANTICA, ACILIA, FIUMICINO

Visita guidata nella Pineta di Castel Fusano: ultimo incontro del Progetto ISCIX

0

La Pineta di Castel Fusano,
ambiente e archeologia in dialogo armonioso

Giunge all’ultima tappa il Progetto ISCIX, ideato dall’Associazione Spazi all’Arte nell’ambito del bando Eureka! Roma 2018 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale, in collaborazione con SIAE.

Questa entusiasmante esperienza termina in uno dei luoghi più rappresentativi del nostro territorio, la Pineta di Castel Fusano, la più vasta area verde del Comune di Roma che fa parte della Riserva del Litorale Romano.

Domenica 3 giugno Spazi all’Arte, in collaborazione con Cyberia idee in rete, WWF Litorale Laziale e CEA Riserva Litorale Romano, propone uno splendido itinerario alla scoperta dei vari ambienti che Castel Fusano offre ai visitatori. Una visita guidata gratuita in un luogo dove ambiente e archeologia convivono in naturale equilibrio.

Un vasto lembo di macchia litoranea, oltre 1.000 ettari, con alberi e arbusti tra i quali leccio, corbezzolo, lentisco, fillirea, erica arborea e multiflora, mirto, alaterno, ginepro fenicio e coccolone, rosmarino. In un simile ambiente è presente una fauna molto varia, anche grazie alla presenza di numerosi alberi pini e lecci ultracentenari. Picchi, upupe, capinere, occhiotti, volatili tipici della macchia mediterranea; tra i mammiferi troviamo cinghiali, donnole, volpi, faine, ricci, istrici e tassi. Si possono incontrare esemplari di testuggine, Testudo hermanni. Numerosissime sono anche le specie di insetti, a volte assai rare, che trovano rifugio nel legno di alberi morti o caduti.

Tracce di storia del territorio si fondono armoniosamente in questo patrimonio naturale. La Pineta di Castel Fusano è infatti attraversata dalla Via Severiana, antica via Costiera che dalla città di Porto raggiungeva Terracina. Di particolare interesse è anche la presenza della Villa romana che si riteneva fosse la Villa di Plinio ma che oggi viene invece attribuita all’oratore Ortensio.

L’appuntamento è quindi per domenica 3 giugno alle ore 16,30 presso la Stazione Cristoforo Colombo del trenino Roma-Ostia.

Tre i percorsi proposti:

  • Breve, 3 km circa, dalla Stazione alla Via Severiana e ritorno (16.30 -19.00).
  • Medio, 5 km, dalla Stazione alla Villa di Plinio e ritorno in pulmino alla stazione Colombo (16,30 – 19,30).
  • Lungo, 9 km, dalla Stazione alla Villa di Plinio ritorno sul tracciato della via Severiana (16.30 – 20.30).

L’itinerario si svolge in gran parte su sentieri non asfaltati. Ad accompagnare il gruppo ci sarà una
guida appassionata
che racconterà e mostrerà aspetti particolari della nostra Pineta.

La partecipazione è gratuita. Per motivi organizzativi si richiede la prenotazione inviando una email a spaziallarte.presidenza@gmail.com oppure collegandosi alla pagina facebook per la compilazione del modulo di prenotazione.

Condividi

Comments are closed.